Indice di Riflettanza Solare (SRI) del calcestruzzo

Analisi ottica del calcestruzzo per ridurre l’effetto isola di calore

Per ridurre il fabbisogno di energia di raffreddamento degli edifici e contenere l’effetto “isola di calore” nelle città, nell’ambito delle prescrizioni americane LEED® si considerano anche le proprietà ottiche dei materiali da costruzione, come per es. le coperture per tetti e pavimenti. Secondo la norma ASTM E 1980-11, i materiali opachi di copertura, posati orizzontalmente oppure con una leggera inclinazione, sono caratterizzati da un cosiddetto “Indice di Riflettanza Solare – SRI”. Esso è calcolato partendo dalla riflettanza solare (SR) e dall’emissività termica e rappresenta una misura per il riscaldamento relativo dei materiali, considerando la radiazione solare assorbita e il calore rilasciato al cielo. In questo contributo si illustra l’importanza del valore SRI dei materiali di copertura per il clima urbano. Inoltre si provvede a presentare la derivazione del valore SRI dagli spettri di riflessione, misurati, gli esempi SRI per i provini in calcestruzzo di differente colore e i nessi con altri valori derivati dagli spettri di riflessione, come per es. riflettanza solare e luminosa.

Subscribe to magazine

Contact

Fraunhofer-Institut für Solare Energiesysteme Heidenhofstr. 2 79110 Freiburg i. Br., Germania www.ise.fraunhofer.de Betonverband Straße, Landschaft, Garten e.V.(SLG) Schloßallee 10 53179 Bonn, Germania T +49 228 9545621 F +49 228 9545690 slg@betoninfo.de www.betonstein.org