cpi
Current Issue Flipbook

Riviste commerciali per l'industria del calcestruzzo

Edizione attuale Archivio Online Flipbooks CPI TV Events Guida per il Compratore Newsletter Pubblicità Abbonamento
Suchen

Influenza della ricetta del calcestruzzo autocompattante


Riduzione dell’inquinamento ambientale

 


I vantaggi del calcestruzzo sono: ogni forma è possibile, altre funzioni e componenti possono essere integrate, le opere edili hanno bassi costi di manutenzione, facilità di applicazione e durabilità molto alta. L’impiego di materiali da costruzione sostenibili è importante perché necessari in grandi quantità. Una riduzione percettibile dell’inquinamento ambientale potrebbe facilitare la decisione dei committenti di optare per il calcestruzzo anziché per un altro materiale da costruzione. Una produzione efficiente di calcestruzzo richiede una maturazione adeguatamente rapida, in particolare nel caso degli elementi prefabbricati in calcestruzzo e calcestruzzo preconfezionato con requisiti elevati di resistenza iniziale. Nel presente articolo si analizzano l’influenza della ricetta del calcestruzzo sul potenziale di riscaldamento globale e i costi di resistenza relativi che rappresentano il rapporto tra i costi ambientali e la resistenza. Si confrontano le ricette, tratte dalla letteratura, per 3 calcestruzzi vibrati convenzionali (CVC – Conventional Vibrated Concrete) e 9 calcestruzzi autocompattanti (SCC) dopo 24 ore e 28 giorni di maturazione. Grazie al confronto quantificato tra l’impiego del cemento Portland ed altre componenti della miscela si dispone di un’importante informazione per ponderare i requisiti di produzione e definire le influenze ambientali delle opere edili in SCC.

Mostra articolo
Scarica articolo
 


Contact

Steffen Grünewald, Laboratorio Magnel per la ricerca
sul calcestruzzo / Università di Gand, Belgio
& Facoltà di ingegneria civile e geoscienze /
Università Tecnica di Delft, Paesi Bassi
steffen.grunewald@ugent.be

Geert de Schutter, Laboratorio Magnel per la ricerca
sul calcestruzzo / Università di Gand, Belgio
geert.deschutter@ugent.be


CPi worldwide journals are trade journals for the concrete and precast concrete industry that are published in 10 different language editions in more than 170 countries. These trade journals, with their practical editorial reporting on research, production and applications, are specifically addressing the decision makers of the concrete and precast concrete industry.

Riguardo a noi
Contatto
ad-media GmbH

Industriestrasse 180
50999 Cologne
Germany

T: + 49 2236 96 23 90
F: + 49 2236 96 23 96
info@ad-media.de

Links
  • Rivista
  • CPi-tv
  • Events
  • Guida per il Compratore
  • Newsletter
  • Pubblicità
  • Brevetti
  • ad-media GmbH
Social
  • Linkedin
DIRITTI
  • Impronta
  • Protezione dei dati