Perizia: Una formulazione corretta del quesito può proteggere dallo smantellamento del massello

Adeguata valutazione delle superfici consolidate

Nella controversia riguardante l’esecuzione adeguata delle superfici consolidate è la definizione concreta dei quesiti di richiesta ad assolvere un ruolo di primo piano assoluto per la redazione della perizia dell’esperto e, in ultima analisi, per l’andamento della controversia. Se i quesiti di richiesta formulati non sono sufficientemente concretizzati, ciò porta, non di rado, a risultati dubbi oppure, addirittura, errati. Nel peggiore dei casi incombe la minaccia di smantellare la superficie consolidata. Per creare un fondamento per definire quesiti di richiesta idonei nelle ordinanze istruttorie, nel presente articolo si descrivono casi esemplari di contenziosi riguardanti le superfici consolidate con masselli in calcestruzzo e ci si interroga sul fatto se l’applicazione giuridico-formale delle “Regole riconosciute della tecnica” siano opportune e ragionevoli nella modalità oggi abituale.

Subscribe to magazine

Contact

Events

13.06.2024 - 13.06.2024
25.06.2024 - 27.06.2024
06.08.2024 - 08.08.2024