Primi utilizzi pratici di UHPC nella Repubblica Ceca

Un grande potenziale per le strutture snelle con metodo di costruzione leggero

Nella Repubblica Ceca la ricerca e lo sviluppo di calcestruzzo iperresistente (Ultra High Performance Concrete, UHPC) è iniziato con la collaborazione delle imprese di costruzione Skanska CZ, a.s. e Metrostav, a.s. con l'istituto Klokner e Pontex Ltd. nel 2009. L'UHPC con compattezza ottimizzata, basso rapporto acqua/cemento e un'armatura di fibre d'acciaio corte distribuite casualmente nello spazio ha un enorme potenziale per quanto riguarda sofisticate strutture leggere snelle ed offre numerosi vantaggi. Si contraddistingue per l'elevata resistenza alla compressione, distanze delle fessure inferiori a causa dell'armatura in fibra d'acciaio e un elevato livello di duttilità. Il materiale, molto denso e compatto, riduce la penetrazione di sostanze aggressive, cosa che fa aumentare la durabilità degli elementi strutturali. Grazie al fatto che occorre meno manutenzione e ai costi relativamente convenienti per il ciclo di vita, il sistema risulta più sostenibile di soluzioni tradi- zionali in calcestruzzo armato o precompresso. Milan Kalny, Vaclav Kvasnicka e Jan Komanec, Pontex Consulting Engineers Ltd., Praga, Repubblica Ceca

Subscribe to magazine

Contact

Pontex, spol. s r. o. Bezová 1658, 14714 Praha 4, Repubblica Ceca T +420 244 462 219, F +420 244 461 038

Events

25.06.2024 - 27.06.2024
06.08.2024 - 08.08.2024
14.08.2024 - 16.08.2024